Ancora su indicativo/congiuntivo: l’ultima volta che + indicativo o congiuntivo?

Categorie: Semantica, Sintassi

QUESITO:

Vorrei proporvi una frase la cui correttezza mi √® stata contestata a torto, secondo il mio parere: “Che sia la prima e l’ultima volta che vi permettete di agire in questo modo”. La frase corretta sarebbe: “Che
sia la prima e l’ultima volta che vi permettiate di agire in questo modo”.
Quest’ultima formulazione a me pare inaccettabile, comunque ci terrei molto a conoscere il vostro parere a riguardo.

 

RISPOSTA:

Come giustamente dice lei, la sua frase √® corretta e non richiede affatto la sostituzione dell’indicativo col congiuntivo, che √® tuttavia possibile. Essa, oltre, come la solito, a innalzare il livello diafasico della frase, le conferisce un valore potenziale: “che vi permettiate”, nel senso di ‘qualora pensaste di potervelo permettere un’altra volta’… Dato il senso della frase, tuttavia, questa sfumatura potenziale √® del tutto superflua, perch√© di fatto “ve lo siete gi√† permesso”.
Insomma: la sua √® la versione migliore della frase e chi gliel’ha corretta mostra di non avere le idee chiarissime sul funzionamento dell’indicativo e del congiuntivo in italiano.

Fabio Rossi

Parole chiave: Analisi del periodo, Registri, Verbo
Hai trovato questa risposta utile?
Thumbs Up Icon 2
Thumbs Down Icon 0