Il tempo della comparazione ipotetica

QUESITO: √ą sbagliato far seguire il congiuntivo presente all‚Äôespressione¬†come se, oppure √® obbligatorio l’imperfetto? “Ne parli come se sia colpa mia!” “Apri le finestre come se faccia caldo”. √ą possibile omettere¬†se fosse¬†senza alterare il significato…

Tra locuzione e sintagma

QUESITO: Le espressioni¬†per la prima volta¬†(es. “Lo vedo per la prima volta”) e¬†prima del tempo¬†(es. “Invecchiare prima del tempo”) possono essere considerate locuzioni avverbiali di tempo (nel secondo caso come equivalente di¬†anzitempo) o vanno analizzate…

L’accordo dei disegni

QUESITO: ‚ÄúI bambini dovranno allegare un file in formato pdf, elaborato secondo lo schema allegato, contenente l‚Äôelenco dei disegni trasmessi, in pdf non modificabile, di seguito indicati:‚ÄĚ Nella frase precedente √® il file contenente l’elenco…

“Avesse voluto”, “avrebbe voluto” o “volesse”?

QUESITO: Ho un dubbio sull’uso del congiuntivo/condizionale¬†avesse¬†/¬†avrebbe¬†nella frase che segue. L‚Äôufficio ha quindi proceduto all‚Äôistruttoria ed all‚Äôesitazione delle istanze per impedire da un lato che il condono potesse agire da ‚Äúscudo giudiziario‚ÄĚ (in quanto la…

“Tra le mani” luogo o mezzo?

QUESITO: Nella frase ‚ÄúStringo la coppa tra le mani‚ÄĚ che funzione logica ha il sintagma¬†tra le mani? Indica uno stato in luogo o un complemento di mezzo?   RISPOSTA: Indica uno stato in luogo, ma…

La virgola “a seguire”

QUESITO: Pu√≤ essere ritenuto corretto (o almeno non scorretto) un uso della virgola dopo espressioni come¬†a seguire¬†e¬†al termine? Ad esempio: “Al termine, consegna della medaglia al vincitore”, “A seguire, assegnazione di una borsa di studio…

Valenza e significati di “parlare”

QUESITO: Mi √® capitato di scrivere la seguente frase in un messaggio: “Ti invio il documento di cui mio marito ha parlato alla tua collega”. Nel rileggerlo e analizzandone la sintassi, non riscontro errori; tuttavia,…

Quale valore per “essere”

QUESITO: Ho un dubbio su un esercizio che chiede se in una frase il verbo¬†essere¬†√® utilizzato come ausiliare o con significato proprio, La frase √® la seguente: “Oggi sono distrutto”. Trovandomi in una quarta primaria…

“In base a” in analisi logica

Quale complemento rappresenta il sintagma introdotto da¬†in base a¬†nella seguente frase? “√ą necessario agire in base alle esigenze del volgo”. L’analisi logica non permette di classificare con la stessa precisione tutti i sintagmi possibili, nonostante…

“Sposarsi” √® per sempre

QUESITO: Desidererei sottoporre alla vostra attenzione questa frase: “Oggi sono 70 anni che i miei nonni si sono sposati”. Se i nonni non ci sono pi√Ļ o anche uno solo di essi √® mancato, √®…

La posizione di “siccome”

QUESITO: Leggendo in rete questa frase: ‚ÄúMichelangelo disegnava la lista della spesa siccome la sua domestica era analfabeta‚ÄĚ, mi sono imbattuto in un commento che criticava l‚Äôuso della congiunzione causale (siccome¬†pu√≤ essere usato soltanto a…

Partitivo superfluo?

QUESITO: Ho un dubbio nato da questa conversazione: Tizio: ¬ęHo una brutta notizia da darti?¬Ľ Caio: ¬ęPerch√®? Ne hai anche (di) belle? In questo caso il¬†di¬†√® di troppo e quindi impossibile?   RISPOSTA: Innanzitutto non…

Presente pro futuro

QUESITO: In una comunicazione e scritta e meglio usare il presente o il futuro per riferirsi al futuro? Ad es. “I genitori possono/potranno partecipare all‚Äôiniziativa organizzata per domani, recandosi… Se per esigenze particolari non si…

Congiuntivo, indicativo e concordanza

QUESITO: Quali frasi sono corrette? 1a. Chiss√† se esistano i fantasmi 1b. Chiss√† se esistono i fantasmi Oppure: 2a. Alcuni mi chiedono se esistano i fantasmi 2b. Alcuni mi chiedono se esistono i fantasmi Inoltre:…

La funzione di “uno”

QUESITO: A volte ho difficolt√† nel riconoscere se¬†uno¬†e¬†una¬†sono articoli indeterminativi o aggettivi. Per esempio nella frase: “Sono andato a Pisa per una visita”, in analisi logica¬†per una visita = complemento di fine pi√Ļ attributo, oppure…

Il congiuntivo nella completiva di secondo grado

QUESITO: In questa risposta si dice che ‚Äúle completive subordinate di secondo grado preferiscono il congiuntivo‚Äú e viene riportato, al riguardo, il seguente esempio: ‚ÄúNon sapevo che tu sapessi che io sapessi‚Äú. ¬†Qui abbiamo una…

Completive introdotte da “come”

QUESITO: Ho notato che, in presenza di come e quanto, per ragioni a me ignote, il congiuntivo prevale sull‚Äôindicativo, che tuttavia non dovrebbe essere scorretto: 1) Ho visto quanto tu la amassi / amavi. 2)…

Troppo o troppo poco formale?

QUESITO: Quali delle seguenti costruzioni sarebbero da evitare perch√© troppo, o troppo poco, formali? 1) Lascio intendere che si vuole / voglia. 2) Con quelle parole gli fece capire che cosa stava / stesse succedendo.…