Maestri e maestre di ginnastica nell’Italia dell’Ottocento

Maestri e maestre di ginnastica nell’Italia dell’Ottocento

Maestri e maestre di ginnastica nell’Italia dell’Ottocento

da
408 408 people viewed this event.

Domenico ELIA  

Università degli Studi  

“Gabriele D’Annunzio” di Chieti-Pescara

Lintervento si pone lobiettivo di indagare le figure dei maestri e delle maestre di ginnastica nellItalia liberale, ponendo attenzione ai loro percorsi abilitanti, al difficile stato socioeconomico nel quale si dibattevano, alle loro aspirazioni spesso frustate (Elia, 2018). Le condizioni normative e materiali allinterno delle quali, nel corso dellOttocento, si svolse il processo di trasposizione didattica della ginnastica (Chevallard, 1985) devono essere analizzate tenendo conto dello statuto epistemologico debole della ginnastica scolastica (Zedda, 2016), costantemente impegnata in una ricerca volta al raggiungimento «di unidentità e di un riconoscimento delle sue potenzialità educative» (Morandi, 2016). I dati relativi ai maestri delle Scuole Normali e secondarie italiane in servizio a metà degli anni Ottanta dellOttocento, ricostruiti attraverso lo studio di documentazione inedita conservata presso lArchivio Centrale di Stato, hanno permesso di lumeggiare la «fragilità del profilo scientifico-culturale» (Landoni, 2013) dellinsegnante di ginnastica. Il fallimento dei percorsi formativi preposti alla licenza dei maestri di questa disciplina può essere così rintracciato nellincapacità palese di tradurre in «sapere insegnato» e perciò appreso, il «sapere esperto».  

Lo scopo di questo contributo diviene perciò quello di apportare nuovi spunti euristici al processo di costruzione di un patrimonio comune immateriale, costituito da pratiche e rappresentazioni responsabili dei processi di formazione dellidentità del docente di ginnastica (Loudcher et al., 2018), riconducibili a unarea comune europea mediterranea, allinterno della quale si riscontrano una serie di problematiche comuni di natura didattico-formativa. Esse possono essere descritte in questi termini: basso livello culturale raggiunto dai maestri al termine del loro percorso formativo; stato economico precario suscettibile di continue variazioni a causa di norme giuridiche sfavorevoli a tale categoria; presenza di un numero considerevole di soggetti maschili provenienti dalle file delle forze armate e, infine, come risultato degli elementi indicati in precedenza, la triste ghettizzazione subita dalla disciplina ginnastica, considerata come corpo estraneo rispetto alle altre materie curriculari (Elia, 2018). Lindagine storica verso questa direzione sarà in grado di porre attenzione alle dinamiche insite nel processo di professionalizzazione dellinsegnamento della disciplina motoria nellordinamento scolastico italiano nel diciannovesimo secolo (Julia, 1995). 

 Parole chiave: Ginnastica, Italia, Ottocento, Palestre, Maestri. 

 

Data e ora

2021-05-03 @ 11:00 AM to
2021-05-03 @ 12:00 PM
 

Location

Online event
 

Tipologie di evento

 

Categoria dell'evento

Share With Friends