La storiografia ecclesiastica nella tarda antichità

Atti del Convegno tenuto in Erice (3-8 dicembre 1978)

Messina: Centro di studi umanistici, 1980. – 587 p.; 24 cm.

INDICE GENERALE

Prefazione
Saluto di S. Calderone, direttore del Corso
Saluto di F. Giunta, direttore della Scuola
Luigi Alfonsi (Università di Pavia), Aspetti del pensiero storiografico di Paolo Diacono
Manlio Simonetti (Università di Roma), Qualche osservazione sul rapporto fra politica e religione in Gregorio di Tours
Agostino Pastorino (Università di Urbino), La “Historia persecutionis Africanae provinciae” di Vittore di Vita
Francois Paschoud (Université de Geneve), La polemica provvidenzialistica di Orosio
Salvatore Calderone (Università di Messina), Questioni eusebiane
Lellia Cracco Ruggini (Università di Torino), Universalità e campanilismo, centro e periferia, città e deserto nelle Storie ecclesiastiche
Concetta Molé (Università di Catania), Prospettive Universali e prospettive locali nella storiografia latina del 5° secolo
Salvatore Pricoco (Università di Catania), Storia ecclesiastica e storia letteraria: il “de viris inlustribus” di Gennadio di Marsiglia
Salvatore Costanza (Università di Messina), I “Chronica” di Sulpicio Severo e le “Historiae” di Trogo -Giustino
Carmelo Curti (Università di Catania), Lo scisma di Novaziano nell’interpretazione dello storico Socrate
Mario Mazza (Università di Catania), Sulla teoria della storiografia cristiana: osservazioni sui proemi degli storici ecclesiastici
Salvatore D’Elia (Università di Napoli), Storia e teologia della storia nel “de civitate Dei”
Vincenzo Loi (Università di Cagliari), Il “de civitate Dei” e la coscienza storiografica di Agostino
Bruno Luiselli (Università di Roma), Indirizzo universale e indirizzi nazionali nella storiografia latino-cristiana dei secc. V-VIII
Franco Bolgiani (Università di Torino), “Decadenza di Roma o Tardo Antico?” Alcune riflessioni sull’ultimo libro di Henri-Irénée Marrou
Diario dei lavori